Sintesi additiva e granulare: un pad intonato.

Mi piace sperimentare con diverse tecniche di sound design e diversi software, in questo caso sono partito da Csound che è il software principale in ambito accademico:
ho fatto una sintesi additiva a spettro variabile di sinusoidi:

Il “Materiale Audio” ottenuto l’ho importato in modalità granulare nel sintetizzatore “Alchemy” che si trova in Logic Pro X e ho ottenuto un suono di pad che ho suonato formando una texture.

Questo suono è possibile utilizzarlo anche “melodicamente” in quanto è mappato su una estensione di 88 tasti.

É solo un piccolo esperimento, un gioco, ma tenere la mente attiva con il sound design e produrre nuove timbriche mi diverte sempre!

Condividi

Tags: , , , ,

Lascia un commento

Devi accedere per lasciare un commento.

Arichivio