lametta_da_barba

La mia ultima composizione elettronica.
lametta_da_barba

E’ stato composto utilizzando 2 tecniche:

  1. Algoritmo di Karplus – Strong
  2. Sintesi FM

Il motivo del titolo: è mia aspirazione fare musica elettronica “colta – di consumo”: musica da ascoltare 3 o 4 volte poi buttare via.

Musica “colta” e “musica di consumo” sono 2 termini in contraddizione ma mi piacerebbe trovare una sintesi.
E’ una provocazione, ma se ho voglia di ascoltare musica metto una sinfonia di Mozart, non “Turenas” di J. Chowning – brano che per altro amo alla follia!
Oggi ho avuto interessanti scambi di opinione con i professori in conservatorio e con alcuni colleghi: si parlava del concetto di forma, di materiali, di narrazione
Tutti concetti veri e sacrosanti tanto più in un contesto didattico.
Ma poi è il mio orecchio che decide! Se quei suoni mi piacciono e mi piace riascoltarli, per me quei suoni sono un brano.
Per me il materiale è forma, e la forma non ha sviluppo, o quantomeno, in questa fase non ho bisogno di forma per esprimermi, mi basta l’esposizione dei materiali.
Elettronicamente parlando sono un impressionista, se l’impressione dura 55 secondi…STOP, non cerco la narrazione.
Mi accorgo che mi muovo su confini labili…che ne pensate?
Buona musica a tutti.
Stefano.

Note tecniche:
L’algoritmo di Karplus – Strong serve per la simulazione di corde percosse: parte da rumore bianco filtrato con linee di ritardo retroazionate.
I materiali sono stati composti con csound e mixati con audacity.
Csound di Berry Vercoe è un software derivato da MUSIC V di Max Mathews.
Max Mathews è il padre della musica elettronica – informatica.



Condividi su:
  • PDF
  • Print
  • Add to favorites
  • Facebook
  • Digg
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Ping.fm

Tags: ,

Lascia un commento

Devi accedere per lasciare un commento.

Arichivio