Studio matto e disperatissimo…

Giorni di studio matto e disperatissimo, certi giorni ci si sveglia e non si sa cosa da fare, altre volte gli impegni si sovrappongono senza lasciarci respirare…
E’ finita una lunga giornata:  stamattina prove con i PICOTAGE in vista di alcuni concerti.
PICOTAGE
PICOTAGE – live

Suoniamo composizioni tradizionali francesi più composizioni originali per un organico inconsueto:
1 Cornamusa – Cabrette:  CABRETTE
1 Ghironda GHIRONDA – Cornamusa – Cabrette – Fisarmonica
1 Tastiera (Hammond + Piano)
1 Voce soprano
1 Voce contralto + Clarinetto

Oggi abbiamo studiato delle danze:  scozzesi, francesi, valzer, bourrèe, scottish…non immaginavo che esistessero così tanti tipi di danze, che si differenziano anche per la zona di provenienza: è diverso lo stile, l’armonia, la struttura, etc.
E’ un peccato che durante i corsi tradizionali non si abbia la possibilità di studiare anche quasti tipi di musica.

Oggi pomeriggio lezioni, poi cena veloce, poi un nuovo allievo di armonia…
Doamani prenderò gli spartiti per il concerto con soprano e tenore: arie d’opera pucciniane, da studiare con attenzione e da preparare in 10 giorni! Non si può pasticciare  Puccini, nè si può mettere in difficoltà i cantanti.
Ora vado letto col lettore mp3 e mi sento Puccini…



Condividi su:
  • PDF
  • Print
  • Add to favorites
  • Facebook
  • Digg
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Ping.fm

Tags:

I commenti sono chiusi.

Arichivio