I HEAR A RHAPSODY – jazz voicing

I HEAR A RHAPSODY

Un classico dal volume terzo del “New Real Book”.
L’andamento è segnato: “Ballad or Medium Swing”, io l’ho pensata come una ballad in tempo lento; consideriamo però che l’indicazione della misura è un “C tagliato”, quindi il lento è relativo.
La struttura è A – A – B – A, ciascuna delle quali con frasi regolari di 8 misure.
i_hear_a_rhapsody.mp3

Ho optato per dei voicing piuttosto tradizionali, un po’ densi a volte.
A battuta due il Do minore è quasi un “accordo per quarte” mentre all’interno del brano ho inserito delle armonie che sembrano “accordi per toni interi”: l’ultimo accordo di misura 7 (si bemolle maggiore settima con 5′ aumentata) e il secondo accordo di misura 8 (La settima maggore con 11′ aumentata).
Particolare è anche a misura 9 e a misura 17 la realizzazione dell’accordo di Re minore settima con 5′ diminuita: ho inserito anche il Si bemolle per dare più colore all’accordo.
A misura 11 l’accordo di settima di dominante sul Re è costruito in quarto rivolto con la 9′ al basso…e non contento gli ho pure aumentato la 5′!
A misura 19 ho cercato di mettere del moto contrario tra la melodia e le armonie per mendere meno aspra la successione di accordi (settime di dominante con 5′ aumentata).

Buona musica! Stefano.

Se desiderate lo spartito in formato PDF:
i_hear_a_rhapsody.pdf

………….



Condividi su:
  • PDF
  • Print
  • Add to favorites
  • Facebook
  • Digg
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Ping.fm

Tags: , , ,

2 commenti a “I HEAR A RHAPSODY – jazz voicing”

  1. umberto dice:

    grazie delle tua disponibilità a condividere il tuo lavoro. Ti farò sapere come trovo l’arrangiamento.

  2. Stefano dice:

    Spero ti piaccia! E che tu sia clemente nel tuo giudizio!
    Io non sono un jazzista, ho studiato qualcosina di jazz per lavoro…
    Buona Musica.
    Stefano.

Arichivio